mercoledì 5 novembre 2008

BARACK OBAMA: The wind is changing!


Back Obama presidente degli Stati Uniti d'America.


"Sono figlio di un uomo di colore nato in Kenya e di una donna bianca del Kansas. Sono cresciuto con l’aiuto di un nonno bianco che sopravvisse alla Depressione durante la Seconda guerra mondiale prestò servizio nell’armata del generale Patton, e di una nonna bianca che mentre lui combatteva oltreocenano costruiva bombardieri alla catena di montaggio a Fort Leavenworth. Ho frequentato alcune delle migliori scuole americane e ho vissuto in una delle nazioni più povere del mondo. Sono sposato con un’americana nera nelle cui vene scorre il sangue di schiavi e proprietari di schiavi, un’eredità che abbiamo trasmesso alle nostre due amate figlie. Ho fratelli, sorelle, nipoti, zii e cugini di ogni razza e colore, sparsi in tre continenti, e finché avrò vita, non dimenticherò mai che in nessun altro Paese della terra sarebbe possibile una storia come la mia"



1 commento:

kitchpaper ha detto...

siamo con Obama.

teniamo sempre gli occhi aperti: il vento porta le spore, che fecondano;

ma porta anche la polvere.

non è neanche necessario aspettarci grandi cose: ci bastano anche piccole cose, ma che siamo fatte bene.

con tanti auguri.

Per Obama?
soprattutto per noi.

cartabaggiana
http://estatesammartino.splinder.com